23 aprile 2016

Il primo podcast non si scorda mai

È andata.
La prima puntata di CookInMusic su Deliradio.it, in onda giovedì 21 aprile, mi ha fatto uscire dallo studio dentro il San Belushi con un sorriso che non aveva intenzione di finire.
Poi ho mangiato una pizza schifosa e il sorriso è scemato, ma non la sensazione di libertà e viaggio dentro un altro mondo tutto nuovo che mi accompagna da quando ho alzato il primo canale del mixer in modalità on air.
"È la radio, è il potere della radio" mi ha detto qualcuno del mestiere per inquadrare quello sbandamento felice che mi ha illuminato il viso.
Allora festeggiamo, dimentichiamo quella pizza schifosa e andiamo a celebrare con magistrali fettuccine ai carciofi accompagnate da gollate di vino rosso al portico d'Ottavia.

Il primo podcast di CookInMusic in versione radiofonica, con tanti deliri (altrimenti che Deliradio sarebbe, scusate) è disponibile sul profilo Mixcloud ma siccome sono magnanima ve lo metto in embed qui sotto così potete ascoltarlo direttamente.



E la ricetta? Ah giusto, la ricettina della prima puntata: la BB, la Bea Brisé dell'erbana Beatrice Calia che tante volte mi ha salvato perché è facilissima, veloce e si può condire veramente con tutto.

250 gr di farina integrale (di grano o di farro)
130 ml di acqua naturale (col farro potete aggiungerne un paio di cucchiai in più)
1 vasetto di yogurt bianco (soia o normale, a scelta)
sale qb
olio qb

Mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola fino a formare una palla bella elastica. Fate riposare una quarantina di minuti in frigorifero per far distendere le fibre del glutine e renderla più digeribile. 
Stendetela col matterello, mettetela in teglia e conditela con quel che vi piace di più. Potete anche tagliare l'impasto in miniporzioni singole e farcirlo a piacimento.