18 settembre 2012

La scia dissolvente dell'estate

Esagerazioni australiane proseguite oltre il rientro, con qualche strappo di troppo sul versante delle ore dormite. Mi ritrovo rincoglionita ma euforica, carica di idee e altrettanti sbadigli, voglia di pulizia e modi fantasiosi di ridecorare low cost l'armadio (comprare lo smalto ad asciugatura rapida e dormire una notte in camera di mio fratello) e diversificare, per l'ennesima volta, la disposizione dei mobili di casa.

Settembre mi piace tanto. Mi mette addosso un'energia preautunnale di giornate accorciate, maglioncini naif, look ispirati agli anni 70 e cibi morbidamente stufati  con un retrogusto fresco di fine estate: settembre è l'incrocio tra estate e autunno (estatunno? autustate? certo, non suonano per niente bene), una mezza stagione di transizione che trova il suo apice in questo mese.

Così, ispirata dai ricordi di un ristorante di Brisbane dove ho mangiato dei piatti sfiziosissimi, ho appena finito di divorare:

Insalata Tiepida di Patate, Rape Rosse Caramellate e Fagiolini con Briciole di Feta e Nocciole




Ingredienti per due persone
2 patate grandi
2 rape piccole
100 gr di fagiolini freschi
una fetta (circa 80 gr) di feta sgocciolata
una manciata di nocciole 
un cucchiaio di miele
un cucchiaio di olio evo

Per prima cosa, scegliete la musica giusta. Ci vuole un bel vinile che assecondi lo scolorare del cielo e quella sensazione di fine giornata che accompagna le sette e mezza di sera. Io ho scelto in automatico il disco omonimo di Rickie Lee Jones, quello con lei splendidamente anni settanta in copertina.

Lessate le patate e le rape immergendole in acqua fredda; calcolate 45 minuti dall'ebollizione. Ponete uno scolapasta nella pentola e cuocete contemporaneamente, a vapore, i fagiolini per circa 15-20 minuti: in questo modo risparmiate una pentola e il gas (siamo per l'ecocucina, qui! o almeno ci proviamo)..
Tritate le nocciole, sbriciolate la feta e mettetele da parte.
Scolate le patate e le rape e immergetele in acqua fredda, poi pelatele; tagliate le rape a fette sottili.
Ungete una una padella antiaderente con pochissimo olio e adagiate le fette di rapa, saltatele un paio di minuti poi aggiungete il miele: fate stufare per qualche minuto, aggiungendo un cucchiaio di acqua se necessario, a fuoco basso.
Tagliate a fette le patate.
Saltate i fagiolini con pochissimo olio.
Aggiustate di sale e impiattate a piacere: io ho tenuto tutto separato per le foto, ma l'importante è la granella di nocciole a pioggia sugli ingredienti!


Riposizionate il vinile e godetevi questa.