11 aprile 2012

Il freddo tonifica le idee

Nuvoloni ripieni di acqua, un soffio di vento ghiacciato, instabilità meteorologica: come si fa a mantenere un umore decente?
Io che son lunatica poi, e che ho fatto del lunatismo la variabile costante della mia vita, divento ancora più oscillante tra sprazzi di allegria e nascondini sotto le coperte: il mese di aprile, the cruellest month, è sempre stato foriero di brutte novità e sconforto diffuso. Che poi è un mese bellissimo, pieno di fiori e erbe profumate, le giornate allungate e le serate promettenti.. niente. Proprio non ci riesco. Vado in apnea e spero che finisca.
è il mese in cui la mia cefalea con aura si acuisce, accoppiandosi alla pressione atmosferica ballerina.
è il mese del compleanno dell'AM e quest'anno non posso neanche preparargli il dolce!

Però stasera, complice l'autunno che si è ripresentato sotto forma di temporale e temperature sotto i 16 gradi, sono pronta a dare fondo alle splendide erbette di campo trovate ieri al mio mercatino di fiducia...