8 novembre 2011

Rose Abbronzate del Deserto - Ricetta Armistizio Numero Uno

Sono bravissima ad essere insopportabile.
In quei momenti dove tutto il corpo perde la concezione dell'ironia e la vita diventa pesante, irrespirabile, una inutile paranoia dietro l'altra, mi trasformo in spaccaballe professionista.
Mi ci potrei laureare, in questo.
Anche l'AM, che di pazienza ne ha tanta, perde l'amorevole tenerezza con cui allevia le mie paturnie e sbrocca, con eloquenti di gesti che significano solo "hai rotto i coglioni".
(mi scuso coi bimbi all'ascolto).
Anche cucinare può diventare insopportabile se lo si trasforma in ossessione.
In effetti, sono un po' fissata.
Un po' TANTO.

Dopo gli ennesimi scontri cibo-ideologici, ho deciso di scusarmi per l'orchite strabordante che devo avergli causato con questi biscotti, piccola ricetta-armistizio. Da mangiare abbracciati sul divano, sbriciolando cornflakes e sporcandosi le labbra di zucchero a velo, con le scuse che si alternano ai baci e cancellano i futili motivi della litigata. Accoppiati ad un té caldo e profumato sono la cosa migliore per rilassare gli animi.

Le Rose Abbronzate del Deserto


Ingredienti 
100 gr di burro di bufala
75 gr di zucchero di canna Mascobado
1 uovo intero
100 gr di fecola di patate
50 gr di farina di grano saraceno
pinoli e uvetta (a piacere, sostituibili con altra frutta secca)
1 vanillina
1/2 dose di paneangeli
kellogg's cornflakes


Tirate il burro di bufala fuori dal frigo e fatelo ammorbidire un po' sopra il forno, che avrete acceso per il preriscaldamento a 180°. 
Quando sarà più docile, lavoratelo a lungo fino a farne una crema, aggiungete lo zucchero e continuate a rimestare. Unire l'uovo intero, la fecola, la farina di grano saraceno, vanillina, lievito e la frutta secca a piacere. Se avete scelto l'uvetta, fatela rinvenire nel té con cui accompagnerete i biscotti: darà un buon aroma di fondo.
Usando due cucchiaini, formate delle palline che rotolerete nei kellogg's. Sistematele ben distanti sulla placca foderata di carta forno. Cuocete per 15-20 minuti  e spolverizzate di zucchero a velo, se piace, all'uscita.

Le rose abbronzate del deserto

E in sottofondo: Velvet Underground - After Hours